Equipe Dentale Lucerna - Clinica Dr. Schulte

Denti fissi in un solo giorno

Impianti dentali per una maggiore qualità di vita

Se tutti i denti mancano  oppure devono essere estratti e non ci si vuole accontentare di una protesi mobile, la procedura per arrivare a una protesi fissa era spesso una vera e propria via crucis.

In genere erano infatti necessari vari interventi: prima l’estrazione dei denti rimasti e la ricostruzione ossea (per es. con il cosiddetto sinus lift, cioè il rialzo del seno mascellare) e poi, circa sei mesi dopo, l’inserimento degli impianti, che dovevano integrarsi nell’osso senza essere sottoposti a carico. Nel frattempo – a volte anche per un anno – il paziente si doveva rassegnare a portare una dentiera mobile provvisoria di scarsa tenuta, con notevoli limitazioni della qualità di vita.
Inoltre l’entità dell’operazione (ricostruzione ossea e 6-8 impianti per arcata) occasionava costi molto elevati, non alla portata di tutti i pazienti.

Per offrire un panorama obiettivo delle possibilità e dei metodi per ottenere una protesi fissa in un giorno solo, presentiamo qui informazioni esaurienti corredate da illustrazioni. Il testo può essere scaricato integralmente come documento in formato pdf  (Protesi fissa immediata), oppure letto o stampato capitolo per capitolo (vedi i link a calce).

Il metodo All-On-Four®: Quattro saldi pilastri per un sorriso smagliante

La via più breve per la protesi fissa:
Il metodo All-On-Four non richiede alcuna ricostruzione ossea. La protesi provvisoria viene avvitata sui quattro impianti appena poche ore dopo l‘intervento.

Per fortuna, oggigiorno esistono procedimenti chirurgici innovativi che permettono di ottenere una protesi fissa in modo notevolmente più rapido e meno costoso:

Il metodo All-On-Four consente infatti di realizzare una riabilitazione immediata tramite protesi fissa con soli quattro impianti per mascellare. A questo scopo basta in genere un solo intervento, che può essere effettuato anche in anestesia generale o sotto sedazione, e durante il quale possono essere inoltre rimossi i denti ancora presenti. Gli impianti posteriori sono inseriti con un’inclinazione di 30-45 gradi, una tecnica che riesce in genere ad eliminare la necessità di un innesto osseo e consente di inserire impianti più lunghi e particolarmente stabili, atti a sopportare il carico immediato della protesi fissa.

Poche ore dopo l’inserimento dei quattro impianti, su di essi viene avvitato un ponte provvisorio approntato in precedenza nel nostro laboratorio odontotecnico. Il paziente lascia perciò lo studio con denti fissi e sottoponibili a carico masticatorio. Circa tre mesi dopo verrà infine installato il ponte definitivo.

↑ torna al sommario

Come funziona?  Una breve spiegazione del principio All-On-Four®

X-ray image

Il problema: Quando l’osso se ne va

Questa radiografia di un paziente prima dell’intervento mostra le „zone calde“ di una procedura implantologica: in rosso sono evidenziati i seni mascellari e il nervo sensorio del labbro inferiore che attraversa la mandibola.

A causa di queste strutture anatomiche, che non devono essere lese, la quantità di osso disponibile al di sotto del seno mascellare o al di sopra del nervo sensorio mandibolare risulta spesso fortemente ridotta. Per questo motivo, nella porzione posteriore dei mascellari è spesso impossibile effettuare un impianto di tipo tradizionale senza una ricostruzione ossea preventiva (innesto osseo).

X-ray image

La soluzione: l’inclinazione giusta

Il metodo All-On-Four aggira tutti gli «ostacoli» anatomici menzionati, perché prevede l’inserimento degli impianti posteriori con un’inclinazione in avanti (30-45°). In questo modo si sfrutta in modo ottimale il tessuto della porzione anteriore dell’osso mascellare, solitamente meglio conservato, evitando inoltre un possibile contatto con il seno mascellare e con il nervo della mandibola. L’inserimento inclinato consente di utilizzare inoltre impianti di lunghezza notevolmente maggiore e molto più stabili, e di sottoporli a carico immediato con una protesi fissa lo stesso giorno dell’intervento. Gli studi scientifici hanno confermato ormai senza dubbio che gli impianti inclinati sono altrettanto funzionali di quelli dritti anche a lungo termine.

X-ray image

Il carico immediato

Per „fondersi“ saldamente con l’osso circostante, gli impianti in titanio richiedono circa 2-3 mesi, e fino a sei mesi in caso di ricostruzione ossea. Questo legame estremamente saldo fra osso e titanio si chiama osteointegrazione. Se non si attende questa fase di guarigione, montando invece immediatamente sugli impianti appena inseriti una protesi fissa (ad esempio un ponte), si parla di carico immediato.

Nel caso in cui debbano essere rimossi tutti i denti il carico immediato offre evidenti vantaggi: invece di una dentiera mobile, appena poche ore dopo l’intervento al paziente viene applicata una protesi fissa saldamente avvitata, che soddisfa le più elevate esigenze sia estetiche che funzionali.

Il metodo All-On-Four, grazie ai quattro solidi impianti distribuiti sull’arco dentale, è particolarmente adatto per la riabilitazione immediata. Molti studi scientifici hanno ormai dimostrato che, con un’accurata pianificazione e un operatore sperimentato, il tasso di successo degli impianti sottoposti a carico immediato è altrettanto elevato di quello ottenuto con il procedimento tradizionale.

↑ torna al sommario

I vantaggi del metodo All-On-Four

  • Denti fissi in un solo giorno
  • Nessun bisogno di innesti ossei
  • Basso rischio di complicazioni
  • Unico intervento (possibile anche in anestesia generale)
  • Minori costi (rispetto a 6-8 impianti per mascellare con innesto osseo)
  • Igiene orale facilitata, con soli quattro impianti da pulire
  • Estetica eccellente, adattabile alle esigenze individuali
  • Protesi avvitata che permette, se necessario, di ripararla con facilità
  • Altissima percentuale di successo a lungo termine, confermata scientificamente
  • Basso numero di sedute di trattamento, ideale per pazienti provenienti da lontano

↑ torna al sommario

Sommario: denti fissi in un solo giorno

  1. Il metodo All-On-Four® 
  2. Un caso clinico
  3. Svolgimento della procedura
  4. Competenza nel centro
  5. Sicurezza, garanzia e costi
  6. Domande e risposte
  7. Galleria di immagini

Il testo può essere scaricato, letto e stampato come documento in formato PDF.
Denti fissi in un solo giorno (pdf 2 MB)